Se in passato la nascita di un gioiello era affidata agli schizzi artistici dei disegnatori, che si concretizzavano poi nel prototipo grazie alle capacità manuali e artigianali del modellista, negli ultimi anni la fase di progettazione è sempre di più realizzata a computer con programmi di disegno CAD.
Il modello realizzato a mano è così sostituito da un file che può essere prototipato e riprodotto all'infinito. Grazie alle nostre stampanti tridimensionali possiamo realizzare gioielli in cera CPX a partire da un file in formato STL.
La stampa 3D permette di by-passare la fase di gommatura del modello, abbattendone così il costo.
E' inoltre possibile realizzare gioielli molto più leggeri, con spessori costanti e complessità geometriche assolutamente impensabili da ottenere con gli stampi siliconici tradizionali.